Tagliandi e manutenzione in garanzia

Dal 1° giugno 2010 è in vigore la nuova normativa europea "New Ber" (Regolamento (UE) 461/2010), che sostituisce il precedente Decreto Monti (Regolamento (CE) 1400/2002). (Scarica PDF)
Secondo quanto stabilito dalla Commissione Europea, i Costruttori dei veicoli non possono obbligare l'utilizzatore ad usare la loro rete di concessionarie e/o officine autorizzate per il regolare servizio di manutenzione del veicolo allo scopo di tutelare/mantenere i diritti relativi alla garanzia. In pratica, l'automobilista deve essere libero di scegliere l'officina che ritiene più opportuna per costi, affidabilità e comodità, a favore del libero mercato, senza veder decadere la garanzia in caso di guasti.
Tutti i tagliandi previsti dal libretto di manutenzione (compreso il primo, riguardo al quale molti automobilisti sono ancora convinti di doversi rivolgere al concessionario) e le riparazioni ordinarie possono quindi essere eseguiti anche presso autoriparatori indipendenti, a patto che questi rispettino alcune semplici ma fondamentali regole:

Tre regole che vengono scrupolosamente osservate all’interno della nostra autofficina per consentirti di affidarci la tua auto in garanzia, sia che si tratti di un tagliando che di un qualsiasi intervento di riparazione, senza sentirti schiacciato dalle minacce e dai costi dei concessionari, in tutta tranquillità e con la tutela della legge e delle associazioni dei consumatori!